Servizi Legali Speechwriting Storytelling - GhostWriter-scrivodite Management

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


Le giuste parole per essere

conVINCENTE

--------------------------------

Desideri maggiori Informazioni sui nostri Servizi?
Hai bisogno di un preventivo senza impegno?



CONTATTACI


          

 
PROGETTI PER LE SCUOLE
MEDIAZIONE SCOLASTICA E EDUCAZIONE ALLA PACE E ALLA LEGALITA’

Nell’età scolare i conflitti socio-cognitivi diventano il motore dello sviluppo intellettivo: il progresso intellettuale di un individuo si realizza tutte le volte in cui si trova ad affrontare un conflitto tra il suo punto di vista e quello degli altri. Nell’età evolutiva poi le fasi dell’ostinazione, attraverso le dinamiche conflittuali, consentono all’individuo di differenziarsi dall’adulto, sviluppando una propria personalità e prendendo coscienza di sé. La mediazione è un processo teso a far evolvere dinamicamente e costruttivamente una situazione di conflitto, consentendo alle parti in difficoltà relazionale di recuperare modalità comunicative che tra loro sembravano perse o semplicemente non esplorate. Per tale via il conflitto viene ad assolvere l’importante funzione educativa di allenamento alla tolleranza, alla comprensione dell’altro, allo sviluppo di una serena assertività per l’espressione dei propri bisogni. È per queste ragioni che la mediazione scolastica non è riconosciuta solo come una tecnica di composizione delle controversie, ma come un effettivo processo educativo, in grado di favorire la crescita relazionale ed emozionale dell’individuo, aprendolo all’accoglienza dell’altro, alla comprensione della diversità e diffondendo modelli alternativi di risoluzione dei conflitti.La mediazione scolastica: è uno dei procedimenti che si sono rivelati più efficaci perrisolvere i conflitti nel contesto scuola.
 

Peer mediation

Qualsiasi processo di gestione dei conflitti passa attraverso la sensibilizzazione e responsabilizzazione delle parti coinvolte e tale processo non può prescindere da una educazione al conflitto.
La migliore forma di sensibilizzazione delle giovani generazioni passa dall’esempio dei loro pari.
Coinvolgere quindi gli stessi ragazzi nella costruzione di alternative al conflitto si è rivelato un metodo molto efficace per il coinvolgimento dei loro pari Nelle “Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e al cyberbullismo”, pubblicate dal MIUR: “Gli atti di bullismo e di cyberbullismo si configurano sempre più come l'espressione della scarsa tolleranza e della non accettazione verso chi è diverso per etnia, per religione, per caratteristiche psicofisiche, per genere, per identità di genere, per orientamento sessuale e per particolari realtà familiari: vittime del bullismo sono sempre più spesso, infatti, adolescenti su cui gravano stereotipi che scaturiscono da pregiudizi discriminatori. E’ nella disinformazione e nel pregiudizio che si annidano fenomeni di devianza giovanile che possono scaturire in violenza generica o in più strutturate azioni di bullismo”.
In questo quadro risulta quantomai necessario rendere gli stessi studenti protagonisti positivi nella ricerca di alternative ai conflitti tra pari, fornendo loro gli strumenti più utili per riconoscere, prevenire e/o gestire il conflitto, illustrando loro come individuarne i sintomi e le possibilità per affrontarlo e gestirlo al meglio.
 
 
Laboratori di scrittura nell’ambito di percorsi Storico - naturalistici

Mini laboratori didattici  destinati ad offrire ai partecipanti le prime indicazioni e metodologie per reperire le informazioni necessarie alla scrittura di un testo originale creato dagli stessi partecipanti all’evento.
Il prodotto finale può consistere in un mini-racconto o un articolo giornalistico sull’esperienza ovvero in un testo per la realizzazione di materiale promozionale del luogo o dell’evento ( brochure, pannelli illustrativi, mappe turistiche etc.)

   
Cicerone per una notte- percorsi civici notturni creati in collaborazione con gli studenti degli istituti di istruzione secondaria

Attività culturale con finalità turistica e promozionale della storia dei luoghi realizzata supportando i ragazzi nella predisposizione di testi che li aiuteranno a promuovere il loro territorio in iniziative pubbliche promosse in collaborazione con gli enti locali e le associazioni del territorio.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu